Ultime news

19.5: si vota sulla ripresa automatica del diritto UE

Il Diktat disarmista di Bruxelles non è un tema di nicchia, ma ci riguarda tutti   Archiviate queste elezioni cantonali, i cittadini ticinesi dovranno tornare alle urne tra poche settimane per la votazione del 19 maggio. All’ordine del giorno ci sarà il … Leggi tutto

I salari si difendono solo stando alla larga dall’UE

Se il voto di protesta per le disparità sociali premia gli spalancatori di frontiere… Come detto in più occasioni, la battaglia determinante per il futuro della Svizzera è quella sui rapporti con la fallita UE. I funzionarietti di Bruxelles, come ben sappiamo, … Leggi tutto

Picchiatore tedesco espulso lieto fine oppure tranello?

L’esito finale è quello dovuto, ma la sentenza dei legulei del Tribunale federale…   Tutto è bene quel che finisce bene? Dipende. In molti ricorderanno il caso, anche perché aveva fatto parecchio discutere, del 27enne picchiatore tedesco (ma come: i giovani … Leggi tutto

Lavoro: P$ contro gli annunci per gli svizzeri

Certo che questi $inistrati del P$ (=Partito degli Stranieri) sono uno spettacolo! Se non ci fossero, bisognerebbe inventarli! In quel di San Gallo è infatti accaduto che una ditta di trasporti a conduzione familiare ha pubblicato un annuncio di lavoro per la ricerca … Leggi tutto

E il divieto di finanziamenti esteri alle moschee? Sveglia!

Ohibò, avevamo ragione! Milioni dal Qatar per foraggiare gli islamisti, anche a Lugano Con un discreto ritardo – il Mattino ne ha scritto già la scorsa domenica, ed il Mattinonline ancora prima –  mercoledì anche il Corriere del Ticino si è accorto del libro francese … Leggi tutto

Brucia un simbolo cristiano ed i musulmani esultano

Disastro Notre-Dame: incidente o attentato? In ogni caso, è ora che l’Europa si svegli  L’incendio alla cattedrale di Notre-Dame è stato un duro colpo al cuore dell’Occidente cristiano. Non tanto per il valore artistico di quanto andato in fumo, che gli esperti … Leggi tutto

Intellettualini, tiè! Il suolo pubblico non è “cosa vostra”

Lugano, la polemica pasquale è durata poco: la croce d’acciaio resta al suo posto   Ecco servita la telenovela pasquale della città di Lugano: ovvero la croce d’acciaio dell’artista albanese dal nome impronunciabile ed intrascrivibile, piazzata – con sommo … Leggi tutto

Canone più caro d’Europa: le giravolte dell’economia

Prima sostengono la nuova legge. Poi si accorgono che è un boomerang. E il conto…?  Prosegue il circo sul canone radioTV più caro d’Europa. I rappresentanti dell’economia oggi protestano per l’imposizione delle imprese. Ma è utile ricordare che questi ambienti, un … Leggi tutto

 

 

 

Rimani in contatto

Iscriviti qui per rimanere aggiornato alle mie news ed attività

Nome *

Email *


Archivi